Napoli: nuovo agguato sulla Statale Sannitica, uomo ucciso davanti al figlio e la moglie

L'agguato è stato compiuto mentre la vittima si trovava in macchina insieme alla moglie, al figlio ed un'altro ragazzo. Anche la donna è rimasta ferita alla mano

0
23

Un nuovo agguato è stato compiuto questo pomeriggio lungo la statale Sannitica, nei pressi del paese di Afragola, in provincia di Napoli. Un uomo di 52 anni è stato ucciso mentre era a bordo della sua auto insieme alla moglie ed al figlioletto. Anche la donna è stata raggiunta alla mano da una pallottola.

Sono ancora poco chiari i dettagli di quanto accaduto questo pomeriggio, la vittima è un 52 enne che, secondo gli inquirenti, era molto vicino al clan camorristico dei Cennamo. Erano le 14:45 quando degli uomini, a viso coperto, hanno fatto fuoco uccidendo l’uomo e ferendo alla mano la donna.

Inutile dire che, dopo l’agguato, i malviventi sono fuggiti via senza lasciare nessuna traccia. La cinquantenne se la caverà con poco mentre il figlio è rimasto miracolosamente illeso. Negli ultimi giorni sono diversi gli agguati di stampo mafiosi registrati, sono addirittura 7 le vittime in soli 10 giorni!