Genova: due anziani fratelli trovati privi di vita in casa, forse morti per inedia

Il fatto è accaduto quest'oggi nel quartiere di Albaro. I due vivevano all'interno di un alloggio della Caritas dopo essere stati trovati in uno scantinato...

0
23

Due anziani fratelli sono stati trovati morti quest’oggi all’interno del loro appartamento situato nel quartiere di Albaro a Genova. Secondo i primi accertamenti, pare che siano morti per inedia, infatti il frigo è stato trovato completamente vuoto nonostante in uno dei portafogli c’erano più di 400 euro.

Sono ancora in corso le indagini che chiariranno le cause della morte, il medico legale ha stabilito che i due anziani siano morti da alcuni giorni, forse una settimana. All’interno dell’appartamento è stato trovato un libretto contenente più di 15 mila euro ed un portafoglio con diverse centinaia di euro.

A dare l’allarme sono stati due operatori della Caritas giunti nell’appartamento per ritirare i soldi delle utenze. I due anziani però non hanno risposto facendo scattare l’allarme. I due vivevano nell’appartamento offerto dalla Caritas in quanto trovati a vivere in uno scantinato. Pare fossero molto riservati e non amavano incursioni nella loro vita privata.