E’ morto Adnan Khashoggi, negli anni 80 era l’uomo più ricco del mondo

Si è spento alla veneranda età di 82 anni Adnan Khashoggi, miliardario saudita che negli anni '80 era considerato il più ricco del mondo. L'uomo è morto presso il St. Thomas' Hospital di Londra.

0
20

Si è spento alla veneranda età di 82 anni Adnan Khashoggi, miliardario saudita che negli anni ’80 era considerato il più ricco del mondo. L’uomo è morto presso il St. Thomas’ Hospital, prestigiosa struttura ospedaliera di Londra. Da tempo era stato colpito da un ictus cerebrale che ne aveva limitato le sue capacità.

Adnan Khashoggi fece fortuna negli anni ottanta come mediatore nella vendita di armi. La sua ricchezza venne scalfita però quando fu arrestato negli USA con l’accusa di ricettazione a seguito dell’acquisto di alcuni quadri dal Presidente delle Filippine. In seguito, fu assolto, ma non riuscì più ad imporsi nel mercato delle armi.

Il miliardario saudita lascia due vedove: Shahpari Zanganeh, moglie iraniana che ha dato alla luce due figli, e Laura Biancolini, italiana che si è convertita all’Islam con la quale ha avuto un figlio. Prima di loro, c’era stata anche Sandra Daly, donna inglese con cui divorzio nel 1980 non prima di mettere al mondo quattro figli.