Spotify: torna disponibile agli utenti l’intero catalogo di Taylor Swift

La famosissima cantante ha deciso di tornare all'interno della società dopo che ne era uscita per le polemiche riguardanti il pagamento dei diritti dei suoi brani

0
21

Tutta la discografia di Taylor Swift torna disponibile su Spotify, la piattaforma che permette lo streaming della musica. Ad annunciarlo è lo stesso entourage della famosissima cantante in una nota diffusa dalle maggiori testate giornalistiche del settore. Rientra così la polemica che l’aveva vista protagonista nel lontano 2014.

Da qualche giorno dunque è possibile ascoltare anche i brani di Taylor Swift dalla piattaforma Spotify. Pare che la decisione della cantante sia stata presa dopo che la Universal Music Group è riuscita a raggiungere un accordo con Spotify che prevede il rilascio di brani in anteprima soltanto per gli utenti a pagamento.

Nel 2014 Taylor Swift, completamente in disaccordo con le politiche di Spotify e di molti altri leader del settore, decise di vietare agli stessi l’utilizzo della propria discografia. Quest’ultima fu concessa soltanto ad Apple Music ma solo dopo che la società accettò di pagarle i diritti di riproduzione anche nei tre mesi di prova gratuiti per gli utenti.